Il Maglione protagonista negli anni 60

Si dovranno attendere gli anni Sessanta per vedere la maglieria come protagonista della moda: combinazioni di punti e colori, cashmere, capi maxi.Nasce in quegli anni Benetton, quando uno dei fratelli, Luciano, decide di realizzare maglioni ispirati a quelli scozzesi. Inizialmente erano solo 5 modelli di capi realizzati in 36 colori.Il successivo ventennio rende la maglia un capo glamour, attraverso cui gli stilisti danno sfogo alla loro creatività con ricami, lustrini e applicazioni varie. Inoltre l’Italia non solo si afferma come uno dei maggiori esportatori di maglieria, ma si dimostra al passo con i tempi per quanto riguarda l’innovazione tecnologica che porta meno supervisione durante la lavorazione, meno manodopera, l’avvento di alcuni software che permettono di memorizzare sulla macchina i pattern di punti e le calature del capo.Oggi il capo in maglia è un trend che appare in tutte le collezioni, da quelle dei brand di lusso a quelli più economici, e non solo sotto forma di cappotto o maglione, ma anche borse o scarpe, prendendo il posto di materiali come la pelle.In bilico tra passato e futuro, sta prendendo piede sempre più il “fatto a mano”, quindi non più pezzi fatti in serie, ma unici. In un momento dove la globalizzazione sta invadendo le nostre vite, l’artigianato può costituire un valore aziendale di cui farsi vanto.https://www.outletscarpeonline.it/negozio/categoria-prodotto/uomo/abbigliamento-uomo/maglioni-abbigliamento-uomo/?ref=1011741

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: